Librerie meravigliose

Librerie meravigliose

Luoghi speciali dove acquistare e curiosare letture, vivendo un’esperienza da ricordare.

Dedichiamo questa rubrica a librerie speciali, ovvero luoghi in cui i libri trovano uno spazio diverso, particolare e che spesso coincidono con realtà indipendenti che a dispetto delle fornite grandi catene sono riuscite a crearsi identità innovative e originali.
Iniziamo raccontandovi quelle che abbiamo trovato a Firenze e che vi consigliamo di visitare.
Le ragioni per farlo ve le spieghiamo di seguito.

PICCOLA FARMACIA LETTERARIA

Una piccola libreria dove potersi perdere e in cui rifugiarsi.
E’ questa l’impressione che si ha nel varcare la soglia di questo piccolo spazio originale e curato in ogni dettaglio. Un negozio accogliente ideato da Elena Molini, che lo conduce insieme ad altre tre ragazze dal bel sorriso e dai modi gentili. Una libreria pensata per dare voce alle emozioni, permettendo di immergersi tra angoli e scaffali per scovare la storia adatta per assecondare lo stato d’animo di chi vi entra. Quello che distingue “La Piccola Farmacia Letteraria” lo si capisce già dalla scelta del suo nome, che richiama una dimensione officinale, medicamentosa, capace di curare lo spirito.
Ogni libro è accompagnato da un bugiardino scritto da mani sapienti a capire l’animo umano (non a caso due delle fondatrici sono psicologhe) in cui sono incluse le indicazioni terapeutiche di ogni lettura, con posologia ed effetti collaterali, come se ogni testo fosse un farmaco miracoloso in grado di lenire ansie, supportare speranze, suggerire voglia di cambiamento.
Un’esperienza da fare per sentirsi meglio.

Piccola Farmacia Letteraria – Via di Ripoli 7/r, 50126 Firenze

www.piccolafarmacialetteraria.it

TODO MODO

Non solo una libreria, ma anche un caffè, un’enoteca nonché uno spazio teatrale.
Situata nel cuore del quartiere di Santa Maria Novella, vicino ad uno degli scorci più suggestivi della città, questo spazio multi tasking è ideale per trovare una ricca varietà di titoli che vanno dai classici, ai libri illustrati fino ai saggi, senza dimenticare un’interessante sezione dedicata ai titoli in lingua. Leggere ma anche prendersi un caffè o un bicchiere di vino godendo al suo interno del bar che offre una selezione di etichette di nicchia. La sua atmosfera minimale e allo stesso tempo ricercata offre la sensazione di trovarsi in un piccolo bookstore ad Amsterdam o a New York, in cui poter passare le ore a parlare di libri o semplicemente a consultare la posta. Una suggestione che prende vita anche grazie ai numerosi studenti stranieri che la frequentano.

Todo Modo – Via dei Fossi 15 rosso 50123 Firenze

www.todomodo.org

FAROLLO E FALPALA’

Entrare in questa libreria è come essere avvolti da un mantello magico ed essere trasportati in mondi fatati, dove ritornare bambini è bellissimo. Uno spazio colorato e a misura dei più piccoli e non solo, perché questa deliziosa libreria offre un selezionato assortimento di testi (e anche giocattoli) per la prima infanzia fino alla letteratura per ragazzi. La proprietaria è competente e appassionata, capace di consigliare letture che siano adatte non solo per età ma anche per l’attitudine dei piccoli lettori. Una passione che trasmette a chi entra e che ha portato questa realtà ad essere un punto di riferimento per scuole, le famiglie del quartiere, organizzando incontri e laboratori. Un luogo che si prende cura non solo dei bambini ma anche dei genitori e degli insegnanti, con tante attività e iniziative intelligenti. E se viene voglia di prendersi un caffè, al suo interno una piccola caffetteria come area relax per grandi e piccini.

Farollo e Falpalà – via Antonio del Pollaiolo 166

https://www.farolloefalpala.it/

Proseguiremo il nostro viaggio alla scoperta delle “librerie meravigliose” anche in altre città. Seguiteci per saperne di più!